Paul George dopo la sofferta vittoria con l’Australia: “Hanno giocato sporco.”

Paul George dopo la sofferta vittoria con l’Australia: “Hanno giocato sporco.”

L’ala di Team USA parla del gioco al limite dei Boomers australiani

Commenta per primo!
George

L’Australia ha messo sotto pressione Team USA, costringendo all’angolo gli statunitensi per la prima volta in queste Olimpiadi; secondo Paul George, ala degli Stati Uniti e degli Indiana Pacers, i Boomers avrebbero giocato oltre il limite della sportività in più di un’occasione.

Queste le parole di George:

Sapevamo che l’Australia gioca un po’ sporco. Ci siamo fatti condizionare dalla loro fisicità a inizio partita. L’unico modo che hanno le squadre avversarie per toglierci ritmo è provare a metterci sotto, a sporcare il flusso del gioco. 

Gli Stati Uniti, dopo un primo tempo complesso, sono riusciti a emergere a fine partita, soprattutto grazie alle giocate di un ispiratissimo Carmelo Anthony. Bogut, Dellavedova e compagni, però, non hanno ceduto di un millimetro e hanno costretto Team USA a sudarsi la vittoria (98-88) fino all’ultimo secondo.

Vedremo se gli statunitensi prenderanno questa gara come monito e se, da qui in avanti, si approcceranno alle partite con più grinta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy