“L’Australia può batterci”, parola di Coach K

“L’Australia può batterci”, parola di Coach K

L’allenatore degli Stati Uniti non vuole sottovalutare l’avversario di stasera

Commenta per primo!
Krzyzewski

Come in praticamente tutte le competizioni internazionali degli ultimi 10 anni, la Spagna era considerata l’unica avversaria credibile degli Stati Uniti nella corsa all’oro olimpico; dopo due sconfitte delle furie rosse nelle prime due partite, però, ed una prematura eliminazione sempre più vicina, le cose sono decisamente cambiate.

Ad oggi, infatti, l’unica squadra che sembra poter mettere in difficoltà Team Usa risulta l’Australia, fresca di vittorie molto importanti contro Francia e Serbia nelle prime due partite del torneo.

La verità arriverà dunque stasera, quando a mezzanotte (orario italiano) le due compagini (Aussie e USA) si sfideranno. Della partita ha parlato Mike Krzyzewsky, allenatore della squadra americana:

Penso che l’Australia abbia tutte le carte in regola per metterci in difficoltà stasera. Sono una squadra molto fisica, forse l’unica che può competere con noi da quel punto di vista, e hanno acquisito un’incredibile fiducia nei propri mezzi dopo le due vittorie con cui hanno cominciato le Olimpiadi. Sarà dura“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy