Raptors, nel 2017 nuovo assalto a Ibaka

Raptors, nel 2017 nuovo assalto a Ibaka

Sfumato l’arrivo dell’ex Thunder quest’estate, la dirigenza di Toronto non demorde e prepara già la strategia in vista del prossimo anno quando il buon Serge sarà UFA

ibaka

I Toronto Raptors possono ormai fregiarsi a pieno titolo come una contender dopo la brillante stagione scorsa, chiusa al secondo posto in regular season e terminata solo al cospetto dei poi campioni NBA dei Cleveland Cavs nella finale della Eastern Conference. Per fare il definitivo salto di qualità servirebbe un altro elemento di spessore da affiancare al duo Kyle LowryDeMar DeRozan e quell’elemento potrebbe essere Serge Ibaka.

I Raptors hanno provato in tutti i modi a prenderlo già quest’estate ma alla fine gli Oklahoma City Thunder hanno optato per inserire Air Congo nella trade con gli Orlando Magic per Victor Oladipo nella notte dell’ultimo Draft. Tuttavia Toronto non si è data per vinta, anzi: è già al lavoro per la prossima estate nel tentativo di portare Ibaka in Ontario visto che il congolese naturalizzato spagnolo sarà unrestricted free agent.

Col salary cap destinato a salire ancora, la battaglia per mettere sotto contratto una pedina del calibro di Ibaka sarà sempre più serrata con tanta concorrenza disposta a offrire cifre folli. Non sarà facile per Toronto portare in Canada l’ex di OKC, ma l’intento del general manager Masai Ujiri sembra palese: all-in su Ibaka che rimane l’obiettivo numero uno anche per la prossima estate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy