Durant garantì a Westbrook: “Tranquillo, resto ai Thunder”

Durant garantì a Westbrook: “Tranquillo, resto ai Thunder”

Secondo indiscrezioni dopo il suo addio ad OKC, Durant ha parlato con il numero 0 rassicurandolo sul suo futuro prima di andare agli Warriors

Kevin Durant

La telenovela Kevin Durant questa estate non sembra avere fine (con nostro sommo piacere, visto che altrimenti avremmo davvero poco di cui scrivere). Il neo acquisto degli Warriors, secondo quanto riportato da Royce Young di ESPN, ha parlato con il suo ex compagno di squadra Russell Westbrook qualche settimana fa. Argomento della discussione? Il suo futuro ai Thunder.

3 settimane fa si sono ritrovati a cena, e Durant gli ha detto: “Torno a giocare qui, stai tranquillo!” e invece adesso è lo stesso Westbrook che si ritrova a dover decidere del suo futuro con un’estate d’anticipo.

Secondo quanto raccontato nel podcast Truehoop infatti il numero 35 ha più volte manifestato sicurezza riguardo la sua permanenza in Oklahoma, salvo poi virare in quella che è da molti stata definita una scelta di comodo (difficile biasimarli). Anche durante diverse manifestazioni pubbliche precedenti al comunicato del 4 luglio, Durant era sembrato serio e sicuro quando rivolgendosi al pubblico aveva manifestato con convinzione la sua volontà.

Considerazioni postume che continuano ad incendiare la discussione dell’estate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy