Blazers, rinnovo al massimo salariale per CJ McCollum

Blazers, rinnovo al massimo salariale per CJ McCollum

Portland blinda il Most Improved uscente con un altro contratto faraonico, che entrerà in essere al termine della prossima stagione

mccollum

Dopo la terribile estate 2015, in cui persero l’intero quintetto base ad esclusione di Damian Lillard, i Blazers paiono non voler più correre rischi e nelle ultime ore hanno già raggiunto l’accordo per il sostanzioso rinnovo della guardia CJ McCollum, ormai, insieme allo stesso Lillard, stella riconosciuta della squadra.

L’esterno, che in questa stagione percepirà ancora “solamente” 3.2M di dollari frutto del contratto siglato al suo ingresso nella Lega, non finirà però la prossima estate nel mercato dei free agent, ormai blindato dai Blazers con un rinnovo che chiamerà il massimo salariale consentito: 106 milioni di dollari in 4 anni. Chiara dunque la scelta di Portland di puntare ancora a costruire la squadra nelle stagioni a venire sulla coppia di guardie che ha trascinato la franchigia dell’Oregon ad una stagione andata oltre ogni più rosea aspettativa della vigilia.

In quest’annata così positiva per i Blazers, dati in ricostruzione e in grado invece di raggiungere il secondo turno di playoff a Ovest, McCollum si è segnalato come una delle note più liete, esplodendo definitivamente e chiudendo con 21 punti e il 41% da 3, cifre che gli hanno consentito anche di aggiudicarsi il premio come giocatore più migliorato. E Portland, evidentemente, non vuole più rischiare di vedersi sfuggire di mano i propri gioielli cresciuti in casa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy