Seguici su

Dallas Mavericks

Mavs, “aggiustato” il contratto di Nowitzki

Cinque milioni l’anno in più per il tedesco

Nowitzki

Dirk Nowitzki è il giocatore più importante della storia dei Dallas Mavericks. Non è strano, dunque, che la squadra texana faccia di tutto per renderlo felice; compreso dargli 25 milioni di dollari a stagione alla tenera età di 38 anni. Il contratto firmato da Nowitzki lo scorso 5 luglio, infatti, è stato “aggiustato” ed è passato dagli originari 40 milioni ai 50 complessivi confermati nelle ultime ore.

Dirk, unrestricted free agent all’inizio dell’offseason, si era accordato coi Mavs per un contratto da 20 milioni l’anno; i Mavericks hanno sentito l’esigenza, probabilmente spinti da Nowitzki stesso, di ritoccare l’accordo verso l’alto. Va detto, comunque, come il tedesco sia stato retribuito sotto il proprio valore di mercato (8 milioni) nelle scorse due stagioni; potrebbe quindi trattarsi di un gesto di semplice riconoscenza da parte dell’istrionico Mark Cuban.

Nowitzki, in ogni caso, avrà la possibilità di uscire dal contratto e di ritirarsi al termine dell 2016-2017. I Mavs, curiosamente, hanno faticato a firmare free agent di alto profilo nelle scorse annate, nonostante i sacrifici di Nowitzki; in questa offseason, invece, si sono assicurati uno dei pezzi pregiati del mercato, quel Harrison Barnes che andrà a costituire un duo di minacce offensive di tutto rispetto proprio con il venerabilissimo tedesco.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks