È finita l’avventura di James Young?

È finita l’avventura di James Young?

I boston Celtics potrebbero decidere nei prossimi giorni se James Young faccia comodo o meno al progetto e in caso di tagliarlo.

Commenta per primo!

Scelto l Draft del 2014 con la No. 17, James Young, in queste due stagioni a Boston ha deluso le aspettative. Le sue statistiche sono state sempre molto anonime complice un minutaggio molto basso e le mancate risposte quando è stato chiamato in causa. Un’ulteriore chanche è stata concessa al giocatore in questa Summer League ma dopo un’inizio non malvagio le sue prestazioni sono andate in netto calo arrivando a “conquistarsi” solo 7 minuti nelle ultime due apparizioni.

L’avventura di James Young in NBA, o per lo meno in quel di Boston, potrebbe già essere al tramonto qualora la società decidesse di tagliarlo, possibilità abbastanza probabile.

Secondo alcune voci le sue chance di permanenza, oltre che base, sono condizionate anche dalla volontà societaria di migliorare il roster e un suo addio libererebbe spazio per firmare un free agent.

Sulla sua situazione si espresso il GM dei Celtics, Danny Ainge:

“Penso che abbia fatto un buon inizio di Summer League, ha giocato bene. Poi ha giocato solo 7 minuti, ma tutto sommato sta lavorando bene. In questo momento abbiamo molte scelte da prendere e esse dipendono anche da quali trattative possiamo o non possiamo fare, ad esempio se firmeremo o meno un altro free agent”

Nonostante Ainge si tenga neutrale, il nome di James Young non sembra far parte del progetto dei Celtics, unico scoglio da superare per la squadra di Boston sarà il prezzo da pagare se decidessero di tagliare il giocatore: 1,8 mln di dollari.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy