I Thunder fanno spesa in Europa: in arrivo Alex Abrines

I Thunder fanno spesa in Europa: in arrivo Alex Abrines

Il talento del Barcelona era stato draftato da OKC nel 2013 alla scelta N°32. I Thunder hanno avuto la scelta da Houston a seguito del passaggio di Harden ai Rockets

Commenta per primo!

La partenza di Kevin Durant ha lasciato enorme spazio salariale ad OKC, ma soprattutto ha decisamente limitato la pericolosità della squadra sugli esterni. È per questo che i Thunder hanno deciso di richiamare la loro scelta del 2013, il quale aveva ancora un contratto fino al 2019 con la squadra catalana.

Lo spagnolo disponeva di un buyout di 2,2 milioni $ che saranno pagati in parte dai Thunder (650.000$, massimo disponibile per OKC) ed il resto dallo stesso giocatore che però andrà a firmare un contratto triennale da 18 milioni $.

L’esterno ventitreenne si unirà ad una squadra in piena di ricostruzione e che ha necessità di trovare un uomo pericoloso dalla lunga distanza. Abrines sembra essere l’uomo giusto, infatti ha chiuso la scorsa stagione di Eurolega con il 41.7% da 3, tirando spesso da distanze molto simili a quelle d’oltreoceano. OKC punta molto sullo spagnolo che ha dimostrato di essere un ottimo atleta e un buon difensore. Inoltre, nonostante la giovane età vanta già una discreta esperienza a livello europeo. Lo scorso anno ha vinto anche il “Rising Star Trophy”, premio riservato agli under-22 europei che in passato è stato vinto tra gli altri da Gallinari, Rubio e Mirotic.

Unico dubbio resta la tenuta fisica del giocatore che nella sua breve carriera ha già subito numerosi infortuni che lo hanno tenuto fermo per tanto tempo. Considerando il livello di fisicità e dei contatti NBA certo non potrà essere un fattore di cui non tenere conto.

Abrines raggiungerà i Thunder dopo le olimpiadi che disputerà con la nazionale spagnola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy