Seguici su

Non Solo Nba

Nuovi problemi per Lamar Odom

L’ex Lakers fatto scendere da un aereo per problemi dovuti all’alcool

odom

Nuovi problemi per Lamar Odom. L’ex giocatore è stato allontanato da un aereo in partenza da Los Angeles dopo che, avendo bevuto troppo in aeroporto, ha cominciato a vomitare.

Secondo quanto riportato da alcuni siti di gossip, Odom è stato visto al bar dell’aeroporto a bere whiskey e birra prima di imbarcarsi sul volo in questione. Una volta salito a bordo il giocatore avrebbe vomitato in più occasioni, prima in bagno e poi anche nella cucina dell’aereo.

Alcuni passeggeri si sono quindi lamentati con gli assistenti di volo e, secondo le ultime notizie, qualcuno avrebbe anche affermato di “non volere un cadavere ai 30000 piedi” cosa, sempre secondo questo passeggero, probabile vista la storia di Odom.

Ricordiamo che il 36enne lo scorso ottobre è stato ricoverato in Nevada in gravissime condizioni a causa di problemi legati all’abuso di droga, riuscendo ad uscire dal coma solo 4 giorni dopo il ricovero.

Nonostante le preoccupazioni della sua famiglia (ricordiamo che Odom è sposato con la famosa Khloe Kardashian) sembra che l’ex giocatore dei Lakers non riesca ad uscire da quel circolo di droga e alcool  che ha già rischiato di fargli perdere la vita: speriamo che dopo questo brutto episodio possa cambiare qualcosa per Odom che, dopo aver vinto anelli NBA e titoli mondiali, si è lasciato, purtroppo, andare.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Non Solo Nba