Seguici su

Mercato NBA 2017

Dario Saric potrebbe non unirsi ai Philadelphia 76ers la prossima stagione

Per questioni sia economiche che tecniche, Dario Saric potrebbe rimandare l’approdo negli Stati Uniti al prossimo anno.

Saric

Arrivano delle voci sul futuro NBA di Dario Saric, talento cristallino che questa sera sfiderà l’Italia nella finale del Pre-Olimpico di Torino. Secondo i rumors, il Croato potrebbe non unirsi ai Philadelphia 76ers per la prossima stagione. Infatti la presenza nel roster di Ben Simmons e la necessità di dover lasciare dei soldi sul tavolo per lasciare la Turchia, avrebbero spinto Saric a rimandare l’approdo oltreoceano.

Dario attualmente guadagna un milione e mezzo di euro giocando per l’Efes,” ha dichiarato una fonte nella giornata di giovedì. “Sono tanti soldi. Perchè dovrebbe andare quest’anno negli Stati Uniti e accettare un contratto da rookie? Ormai se aspetta un’altra stagione non verrebbe più considerato rookie e potrebbe firmare un altro tipo di contratto”.

Economicamente parlando, la fonte non ha tutti i torti. Saric guadagnerebbe $9 milioni spalmati in 4 stagioni se decidesse di unirsi subito ai 76ers. Se invece decidesse di restare un altro anno in Turchia, dalla prossima stagione non potrebbe più essere considerato rookie e di conseguenza potrebbe aspirare ad un contratto che valga almeno il doppio rispetto a quello che guadagnerebbe arrivando in questo momento.

Dario non vuole andare in America per fare la riserva a Simmons,” ha continuato la fonte. “Perchè dovrebbe fare adesso il salto?”. Nelle prossime settimane vedremo come si svilupperà la situazione, intanto speriamo che le voci di mercato destabilizzino Saric almeno per questa sera.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Mercato NBA 2017