Seguici su

Indiana Pacers

Stephenson e Pacers discutono un accordo pluriennale.

Stephenson potrebbe tornare a vestire la maglia dei Pacers; si discute l’accordo.

lance stephenson

Zitti zitti, anche i Pacers si muovono in questi giorni di mercato. Fonti di Indianapolis riportano l’interesse comune di Stephenson e Pacers nel ri-unirsi in vista delle prossime stagioni. Il giocatore è free agent dopo che Memphis recentemente non ha voluto esercitare la team option. Stephenson, lanciato in NBA dai Pacers, conseguentemente aveva firmato un contratto da tre anni a 27 milioni di dollari con i Charlotte Hornets nel 2014, ma è stato poi ceduto via trade ai Clippers nel 2015. I Grizzlies hanno poi prelevato il giocatore dai Clippers in cambio di una futura prima scelta al draft, ma a quanto pare l’interesse è durato poco.

Le fonti di Indianapolis riportano: “Indiana significa casa per Lance”. Nella franchigia di Larry Bird, Stephenson ha giocato dal 2010 al 2014, mettendosi in mostra per i suoi attenggiamenti a volte discutibili, ma anche per il suo apporto sostanzioso sia in attacco che in difesa. Seppur relativamente giovane (classe 1990), il giocatore ha già una buona esperienza anche in campo playoffs e potrebbe avere un ruolo importante nei nuovi Pacers di un ritrovato Paul George.

di Marco Malvezzi

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers