Ray Allen: Golden State sulle tracce di He Got Game

Ray Allen: Golden State sulle tracce di He Got Game

I Californiani non si accontentano del mega-colpo Kevin Durant ed anzi tentano un affare che avrebbe dello spettacolare: portare a GS nientemeno che Ray Allen.

ray allen

Dopo aver ottenuto clamorosamente la firma di Kevin Durant, con un’operazione destinata a spostare ulteriormente gli equilibri all’interno della Lega, ecco che i Golden State Warriors potrebbero avere in serbo ancora un altro colpo decisamente importante: le prestazioni de “Il fu” Jesus Shuttlesworth, al secolo Walter Ray Allen.

La notizia è da prendere decisamente con le molle in quanto al momento è poco più di  un suggestivo rumor di mercato. Eppure, come riportato da fansided.com, il front office dei Warriors avrebbe sondato il terreno per Allen e sarebbe intenzionata a fare sul serio. Alex Kennedy, giornalista sportivo ed insider del mondo NBA, ha inoltre riportato le seguenti parole attraverso il suo profilo twitter:

“I Warriors stanno spingendo per un ritorno in campo di Ray Allen dal 2014. Ray è rimasto in forma, il suo contratto al minimo salariale per i veterani sarebbe di 1.551.659 milioni di dollari. Golden State plausibilmente ci proverà”.

He Got Game compierà 41 anni tra 15 giorni esatti e non calca piede in un parquet NBA da oltre 2 anni, ovvero dalla sconfitta subita per mano dei San Antonio Spurs nelle finals disputate in maglia Miami Heat (finali che poi determinarono il ritorno di LBJ a Cleveland) e nonostante le molteplici voci che in questi anni hanno visto protagonisti Ray Allen ed un suo eventuale comeback, niente di concreto si è mai realizzato. Difficile dunque immaginare la concretezza di tale operazioni, ma con questa free agency entrata ormai nel vivo, mai dire mai.

Tutti gli affari conclusi del mercato NBA.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy