L’Italia di coach Messina incenerisce la Tunisia!

L’Italia di coach Messina incenerisce la Tunisia!

L’Italia di coach Ettore Messina vince la prima partita del Preolimpico di Torino contro la Tunisia con una prestazione più che convincente! Ecco il recap.

Ad un anno dalla bruciante eliminazione ai quarti di finale negli scorsi Europei, l’Italbasket è chiamata alla rinascita in questo preolimpico di Torino. L’obiettivo è grande: guadagnarsi un posto alle prossime Olimpiadi in programma tra un mese a Rio. Per farlo però gli azzurri devono battere Tunisia, Croazia, semifinali e finali.

In questo primo match la squadra guidata da Ettore Messina parte bene con un quintetto di tutto rispetto: Hackett, Belinelli, Datome, Gallinari e Bargnani. L’ex Toronto Raptors prova subito ad entrare nel vivo del match, ma risulta essere troppo impreciso sotto canestro, tant’è che Messina lo panchinerà per il resto del primo quarto. Gli azzurri sono soprattutto Belinelli, Gallinari e Alessandro Gentile. Il primo quarto termina con gli azzurri in vantaggio sul 19-12.

SECONDO QUARTO – Nella seconda frazione di gara l’Italia fatica più del dovuto, ma trova in Bargnani un grande protagonista. Jumper, rimbalzi offensivi e presenza sottocanestro fanno dimenticare un primo quarto decisamente sottotono. Per la Tunisia però c’è ancora vita, soprattutto c’è El Mabrouk che realizza 11 punti in altrettanti minuti. Allo scadere c’è il tempo per la bomba da distanza siderale del solito Belinelli, ma sono gli africani ad aggiudicarsi la seconda frazione per 15-13. Il primo tempo termina così con il risultato di 32-27 per gli azzurri.

TERZO QUARTO – Lo spettacolo inizia e finisce nei 10 minuti di questo quarto. Bastano i numeri per riassumerlo 22-2 a favore della compagine guidata da coach Messina. Un altro protagonista del match sale in cattedra, si tratta di Pietro Aradori che comincia a marchiare il territorio con un paio di triple. Si rivede ancora una volta Andrea Bargnani con i soliti jumper che regalano una certa positività alla squadra. Dall’altra parte è totale blackout. Gli unici due punti nel quarto da parte della Tunisia arrivano a 2.30 minuti al termine della frazione.

QUARTO QUARTO – Non c’è molto da aggiungere negli ultimi minuti dell’incontro con l’Italia ormai sicura della vittoria raggiungendo anche il +27. Si vedono in campo Cervi e Tonut in questi ultimi minuti di passerella finale che servono solamente per ‘aggiustare’ il risultato e concentrarsi subito sul match di domani contro la Croazia. Vitale per poter raggiungere le finali evitando subito la Grecia. La partita termina con il risultato di 68-41. Da segnalare un piccolo problema agli addominali per Alessandro Gentile. Vedremo se recupererà.

ITALIA-TUNISIA 68-41

Italia: Bargnani 15 (7/12 dal campo), Aradori 13 (3/4 da tre), Belinelli 11, A. Gentile 8, Gallinari 6.

Tunisia: El Mabrouk 11, Ghyaza 9, Roll 9, Chennoufi 3, Braa 6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy