Seguici su

Houston Rockets

Doppio colpo Houston: arrivano Eric Gordon e Ryan Anderson

La franchigia texana, dopo aver perso Dwight Howard, mette a segno i primi colpi importanti mettendo sotto contratto due giocatori provenienti entrambi da New Orleans.

houston rockets

Houston riparte da New Orleans: sono infatti due giocatori dei Pelicans i primi colpi importanti messi a segno dai texani che fin qui si erano fatti notare solamente per aver perso Dwight Howard, tornato nella sua hometown, Atlanta.
Come apprendiamo dal portale The Score Eric Gordon e Ryan Anderson saranno due nuovi giocatori dei Rockets, entrambi con contratti pluriennali interamente garantiti.

Gordon, 27 anni, ha firmato per 4 anni ad una cifra che si aggira intorno ai 53 milioni di dollari complessivi: le prime speculazioni tattiche si dividono tra un possibile ruolo da sesto uomo che permetterà ai Rockets di avere un valido sostituto per James Harden e lo scenario che vede Gordon promosso al ruolo di point guard in modo da rendere immediata la coesistenza assieme al Barba, una soluzione questa che porterebbe ai texani molti punti in più sin da subito.

Quadriennale anche per Ryan Anderson che percepirà 80 milioni di dollari. L’innesto di Anderson, oltre ad altri importanti punti, consegna ai Rockets un’ulteriore possibilità per aprire il campo in maniera ottimale, sebbene ci siano due grandi interrogativi sul suo conto in merito alla capacità difensiva, sulla quale si può comunque lavorare, e sulla sua integrità fisica, dati i problemi che lo hanno costretto a saltare 97 partite negli ultimi 3 anni.

I Rockets dovranno infine decidere cosa fare dell’altro big man, Donatas Motiejunas, attualmente restricted free agent e potenziale “doppione” di Ryan Anderson.

Tutti gli affari conclusi del mercato NBA. 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets