Seguici su

Mercato NBA 2017

Duncan esercita l’opzione sul contratto ma giocherà ancora?

Il prodotto di Wake Forest ha deciso di usufruire della clausola a sua disposizione prima della scadenza ma non ha ancora deciso se ritirarsi o meno

duncan

Tim Duncan ha deciso di esercitare la player option prevista nel suo contratto, opzione che quindi gli permette di usufruire di un altro anno a 5.6 milioni di dollari. L’ha riportato Adrian Wojnarowski del The Vertical.

Tuttavia non è per nulla sicuro che Duncan giocherà anche nella prossima stagione: infatti The Big Fundamental non ha ancora sciolto la riserva riguardo al suo futuro ma ha dovuto esercitare l’opzione prima che questa scadesse. In ogni caso gli Spurs non hanno messo alcuna fretta al fuoriclasse di Saint Croix, ancora indeciso se continuare o meno la sua straordinaria carriera.

Duncan è sbarcato nella NBA in quel di San Antonio nel 1997 e da allora ha scritto la storia della franchigia: 15 volte All-Star, due titoli di MVP della stagione, 3 volte MVP delle Finals e 5 anelli al dito per un totale di 56738 minuti di impiego tra regular season e Playoffs, l’ottavo minutaggio più alto di tutti i tempi nella Lega.

Duncan deve fare i conti con un corpo usurato dagli acciacchi e segnato dall’età, ma in cuor suo vorrebbe ritornare per un’altra cavalcata a fianco di coach Gregg Popovich e anche del fido Manu Ginobili, che settimana scorsa ha declinato la player option a sua disposizione ma che comunque pare intenzionato a rifirmare con i neroargento per un’altra annata secondo quanto filtra dal suo entourage negli ultimi giorni. Chissà che l’argentino non riesca a trascinare il caraibico in un’ultima grande avventura insieme all’ombra dell’Alamo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2017