Seguici su

Cleveland Cavaliers

LeBron: “Vincere non è il motivo principale per cui sono tornato a Cleveland.”

LeBron-Cleveland: un amore stratificato (e non solo cestistico)

LeBron

Stanotte potrebbe perderlo (per la quinta volta in carriera; 2-4 il suo bilancio nelle Finals), ma a quanto pare LeBron non è tornato a Cleveland con il chiodo fisso del titolo. Il comeback ai Cavs ha motivazioni più trasversali. Queste le dichiarazioni del Prescelto a riguardo:

Vincere un titolo coi Cavs è uno dei motivi per cui sono tornato, ma non l’unico e neanche il più importante. Posso fare così tante cose fuori dal campo per il solo fatto di essere a Cleveland: lavorare con la mia fondazione, aiutare i bambini della comunità cittadina e dare una mano ad altre comunità bisognose. Cose che, è ovvio, potrei fare anche da lontano; ma la mia presenza qui è d’ispirazione, soprattutto ai bambini e ai ragazzi.

James ha poi parlato della possibilità di perdere l’ennesima Finale in carriera:

Vinci, perdi. Comunque vada sarò a posto con me stesso, perché so di aver dato il massimo. Ho avuto la fortuna di disputare sette Finali. Spero di giocarne molte altre dopo questa.

News NBA

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers