Seguici su

Golden State Warriors

Thompson accusa Mozgov di aver “giocato sporco”

Dopo uno scontro nel primo periodo di gara 3, Klay Thompson attacca il russo dei Cleveland Cavaliers, reo a suo avviso di aver giocato in maniera scorretta

thompson

https://www.youtube.com/watch?v=rwHqgnpWO_k

Durante gara 3 questa notte, quando il cronometro faceva segnare 35 secondi alla fine del primo quarto, uno scontro tra Klay Thompson e Timofey Mozgov ha fatto restare i tifosi di Golden State con il fiato sospeso per più di qualche minuto.

Come si vede dal video, durante una penetrazione di Kyrie Irving, Thompson si è scontrato con Mozgov che portava il blocco, ed è rimasto accasciato a terra dolorante. Dopo essersi rialzato, il numero 11 degli Warriors si è poi immediatamente recato negli spogliatoi insieme alla fisioterapista della squadra per valutare con cura le sue condizioni fisiche. Dopo qualche minuto fortunatamente il giocatore è rientrato sul parquet ed ha poi continuato tranquillamente la sua partita.

Nonostante si sia trattato solamente di una forte contusione, nel post gara Thompson non ha perso occasione per manifestare il suo disappunto per un comportamento del russo dei Cavs a suo avviso “sporco“.

Ecco le parole del prodotto di Washington State: “Non capisco. Stavo marcando Irving rincorrendolo a tutta velocità dentro l’area. Non riesco proprio a capire chi è che porta un blocco in mezzo all’area. Se fosse stato sul perimetro l’avrei capito, ma, così, per me non ha alcun senso“. Thompson ha poi continuato: “Mi è sembrato che abbia giocato sporco, ha anche puntato il ginocchio contro di me, ma anche questo è basket“. Interrogato, infine, sulla sua attuale condizione fisica, l’11 ha concluso dichiarando che nella giornata di oggi salterà l’allenamento per sottoporsi ad un trattamento medico, ma anche aggiungendo che in ogni caso sarà pronto per domani notte, quando, in gara 4, si giocherà molto del futuro di questa serie.

Jacopo Cigoli

@JacopoCigoli

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors