Parla KD: “Noi per primi dobbiamo crederci, altrimenti abbiamo già perso”

Parla KD: “Noi per primi dobbiamo crederci, altrimenti abbiamo già perso”

Il leader dei Thunder cerca di caricare i suoi a poche ore da gara 7 contro i Warriors

Commenta per primo!
Durant

Quella che andrà in scena alle 3 di stanotte alla Oracle Arena di Oakland è senza dubbio la partita più attesa dell’anno: dopo l’iniziale dominio (e vantaggio di 3-1) dei Thunder ed il grande ritorno di Golden State, dopo i record di ascolti di gara 6 e una serie che ha sempre più caratteri epici, tra poche ore andrà in scena il più classico dei “win or go home”.

“Se approcciamo la partita con il morale di chi sta andando ad un funerale, abbiamo perso ancora prima di cominciare”. Sintetiche le parole di Kevin Durant, che vuole caricare i suoi e smentire i pareri di chi, dopo la sconfitta casalinga in gara 6, da i Thunder per spacciati.

Molti i punti segnati dal #35 di OKC nelle ultime due partite, per i quali però è stato necessario un enorme numero di tiri, statistica giudicata da molti come causa scatenante delle due vittorie consecutive di Curry e compagni. Stasera l’occasione, oltre che di tornare alle Finals dopo 4 anni, di zittire tutti i detrattori che Durant si porta dietro da troppo tempo.

“Ho sentito parlare molto del mio attacco nelle ultime due partite, probabilmente se ne è parlato anche troppo. Tutto quello che ho da dire è che non dovete preoccuparvi di me: sono uno dei migliori attaccanti che questa lega abbia visto, di solito riesco a cavarmela in queste situazioni”– ha continuato KD, rispondendo per le rime ai critici.
Viene effettivamente da sorridere a sentir parlare di Durant come principale colpevole del fatto che OKC non abbia vinto subito la serie, quando senza di lui le due straordinarie vittorie in gara 3 e 4 non sarebbero neanche lontanamente state possibili.

“Non dobbiamo fermarci davanti a niente. Non dobbiamo sentirci in colpa o dispiacerci per loro, perchè il loro ultimo pensiero sarà dispiacersi per noi. La squadra è arrivata qui veramente motivata, prendiamoci le Finals”.

Appuntamento alle 3 di stanotte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy