Seguici su

Milwaukee Bucks

I Bucks e Jason Kidd stanno lavorando ad un’estensione contrattuale

Dopo le due stagioni appena passate le parti sembrano intenzionate a continuare a lavorare insieme

kidd

Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di The Vertical i Milwaukee Bucks e il loro attuale coach Jason Kidd si starebbero avvicinando ad un accordo per il rinnovo del contratto di quest’ultimo, che, ad oggi, è destinato a terminare alla fine della prossima stagione.

Il 43enne ex New Jersey Nets è stato allenatore della squadra del Wisconsin nelle ultime due stagioni, facendo registrare un record complessivo di 74-90 e arrivando. nel 2015, ai playoff.

Secondo lo stesso Wojnarowski i Bucks starebbero anche finalizzando l’assunzione di un membro dello staff degli Utah Jazz, Justin Zanik, che diventerebbe GM l’anno prossimo, al termine del contratto dell’attuale General Manager, John Hammond.

La stagione appena conclusa è stata particolarmente deludente per i Bucks e Kidd, dopo l’ottima prestazione della stagione 2014-2015, conclusa solo al primo turno di playoff contro i Chicago Bulls, l’arrivo di Greg Monroe e il rientro in roster di Jabari Parker dopo un infortunio nella sua stagione da rookie, avevano fatto sperare i tifosi in un’altra stagione positiva, ma il record alla fine ha recitato 33-49, un risultato assolutamente insoddisfacente. E’ altrettanto vero che Kidd ha comunque avuto un ottimo impatto sul nucleo giovane della squadra, con Antetokounmpo, Parker e Middleton che, grazie anche all’aiuto del coach stanno costantemente crescendo a livello di carisma e anche prestazionale.

La gioventù della squadra è un arma a doppio taglio per Milwaukee, i margini di miglioramento ad oggi sono enormi, ma è anche vero che senza un coach che guidi i ragazzi il rischio di bruciare il talento della squadra è molto alto. Ad oggi sembra comunque che ai piani alti dei Bucks il nome più caldo per il ruolo di Head Coach per i prossimi anni rimanga quello di Kidd; vedremo ora se le parti giungeranno ad un accordo, oltre che sul piano tecnico, anche su quello economico, per poi poter continuare quel progetto a lungo termine che tutti in Wisconsin sperano che porti ad un anello.

Jacopo Cigoli

@JacopoCigoli

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks