Seguici su

News NBA

Brett Brown: “La vittoria nella Lottery dà un senso alla sofferenza degli ultimi anni.”

Il coach dei Sixers raggiante dopo la conquista della prima pick al Draft 2016

Brown

Dopo tre anni di sofferenze, forse i Sixers intravedono la luce in fondo al tunnel. Lo pensa anche coach Brett Brown che, dopo la vittoria nella Lottery della scorsa notte, si è espresso così:

Il dolore della sconfitta è tangibile. La città di Philadelphia è stata incredibilmente paziente, tollerante, potete scegliere la parola che preferite. La prima scelta al draft dà un senso alla sofferenza degli ultimi anni. Finalmente abbiamo in mano il nostro destino. Ci è arrivata l’iniezione di fiducia di cui avevamo bisogno.

Sotto la reggenza dell’ex GM Hinkie, i Sixers hanno accumulato 199 sconfitte in 3 anni (66 di media). Ora, con la possibilità di ripartire da Ben Simmons o Brandon Ingram, coach Brown e i suoi giocatori hanno più di un motivo per essere felici. Philly, fuori da troppo tempo dall’elite che le compete, non vede l’ora di tornare protagonista.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA