Draft Lottery: ecco le percentuali di ogni squadra di avere la prima scelta

Draft Lottery: ecco le percentuali di ogni squadra di avere la prima scelta

L’appuntamento di martedì potrebbe segnare un punto di svolta importante per il futuro delle squadre presenti, che vedono nei talenti selezionabili al prossimo Draft il loro futuro

Commenta per primo!

Mentre sui parquet dell’NBA si stanno ancora affrontando le migliori squadre della lega, con le Conference Finals alle porte, per il resto del mondo del basket americano si sta avvicinando quello che è l’appuntamento più importante che precede il Draft, ossia la Draft Lottery.

Abbiamo già parlato del sistema di funzionamento della Lottery negli scorsi giorni, qui invece trovate una tabella che attribuisce ad ogni squadra che prenderà parte all’appuntamento di mercoledì notte le chance di ottenere la prima scelta o una tra le prime tre.

Scelta Attesa Squadra % Prima Scelta % Scelta in Top 3
1 Philadelphia 76ers 25.0% 64.3%
2 Los Angeles Lakers 19.9% 55.8%
3 Boston Celtics (via Nets) 15.6% 46.9%
4 Phoenix Suns 11.9% 37.8%
5 Minnesota Timberwolves 8.8% 29.1%
6 New Orleans Pelicans 6.3% 21.5%
7 Denver Nuggets (via Knicks) 4.3% 15.0%
8 Sacramento Kings 1.9% 6.8%
9 Toronto Raptors (via Nuggets) 1.9% 6.8%
10 Milwaukee Bucks 1.8% 6.5%
11 Orlando Magic 0.8% 2.9%
12 Utah Jazz 0.7% 2.5%
13 Phoenix Suns (via Wizards) 0.6% 2.2%
14 Chicago Bulls 0.5% 1.8%

Come si vede la squadra che probabilmente ha più da guadagnare dalla Lottery sono i Boston Celtics che, grazie ad uno scambio con Brookliyn, e quindi senza un processo di tanking infinito (per informazioni citofonare a casa 76ers e Lakers), sono riusciti ad ottenere una scelta che si prospetta essere, se non addirittura la prima, almeno una delle prime tre.

Non resta che attendere martedì sera per sapere l’ordine ufficiale di scelta del Draft, e i giorni successivi per scoprire se ci saranno trade importanti.

Jacopo Cigoli

@JacopoCigoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy