McGrady: “MVP unanime a Curry? La NBA è annacquata.”

McGrady: “MVP unanime a Curry? La NBA è annacquata.”

Le idee di Tracy McGrady sulla NBA di oggi, partendo dallo spunto del MVP consegnato unanimemente a Stephen Curry. Premio comunque “meritato”.

Tracy McGrady a The Jump

Tracy McGrady, da quando si è ritirato dalla pallacanestro giocata, si è ritagliato un discreto spazio come opinionista. Martedì sera, al programma “The Jump” di ESPN, a T-Mac è stato chiesto un commento sul premio di MVP a Steph Curry. Curry è stato il primo nella storia della NBA a ricevere il riconoscimento all’unanimità fra i membri della giuria.

Che lui abbia ricevuto il premio all’unanimità… Beh, ti dà l’idea di come sia annacquata la NBA di oggi. Pensa ai tempi di MJ [Michael Jordan, ndr], Shaq [Shaquille O’Neal, ndr] e alle dure battaglie, c’erano più superstar, più squadre competitive… Il premio è stato assolutamente meritato. Ha avuto una grandissima stagione, sta riscrivendo tantissimi record. Ma, ecco, penso che qualcuno come LeBron avrebbe meritato almeno un voto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy