Seguici su

News NBA

Carmelo Anthony spinge per Blatt

La stella dei New York Knicks, sebbene non interpellato per la scelta del nuovo coach, sponsorizza l’ex Cavs e si augura la mancata riconferma di Rambis

anthony

Carmelo Anthony è l’uomo franchigia dei New York Knicks ancora alla ricerca di un capo allenatore in vista della prossima stagione. Al momento la situazione è bloccata nella Grande Mela: il deus ex machina, Phil Jackson, aveva iniziato a muoversi sondando il mercato allenatori circa due settimane fa, prima di prendersi una breve vacanza in Iowa e un periodo di riposo nella sua casa del Montana.

I Knicks non sembrano aver fretta a differenza di altre franchigie che si sono già sistemate, vedi Sacramento di recente con Dave Joerger e soprattutto Minnesota con Tom Thibodeau, uno dei pezzi più pregiati disponibili sulla piazza e soprattutto candidato preferito da Anthony che sotto traccia ha manifestato un leggero malumore per la mancata presa in considerazione dell’opzione che contemplava l’ex coach dei Chicago Bulls.

Secondo il ben informato Marc Berman del New York Post, sempre molto sul pezzo quando si parla di Knicks, Anthony non è mai stato interpellato dalla dirigenza riguardo alla scelta di una guida tecnica ma al momento la sua preferenza ricadrebbe su David Blatt, che è anche l’unico allenatore intervistato finora. L’ex coach dei Cleveland Cavaliers gode della stima del prodotto di Syracuse avendone apprezzato le qualità nella sua prima annata in NBA cadendo alle Finals soltanto al cospetto dei Golden State Warriors.

Quello che si augura in ogni caso Anthony è che non venga riconfermato il traghettatore subentrato dopo l’esonero di Derek Fisher, ovvero Kurt Rambis, che a oggi rimane tuttavia in corsa per la panchina dei Knicks a tempo pieno anziché a interim come fino al termine della stagione. Rambis gode della stima di Jackson e della dirigenza ma non di Melo e di gran parte dello spogliatoio, tra gli altri anche di Kristaps Porzingis che non gradirebbe la sua idea di farlo giocare quasi da ala piccola più che sotto i tabelloni.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA