Magic Johnson: i Lakers prendano Lebron e Durant

Magic Johnson: i Lakers prendano Lebron e Durant

Magic Johnson ha finalmente la chiave per il successo dei Lakers il prossimo anno: prendere James e Durant

Commenta per primo!

I Lakers si ritrovano per la prima volta in 20 anni senza Kobe Bryant e dopo tanto tempo a corto di superstars affermate. Magic Johnson, presidente onorario dei Gialloviola, sembra essere letteralmente impazzito per questo fatto, tanto da decidere di tweettare con foga mai vista cose di questo genere:

magic johnson tweet
magic johnson tweet

Magic, come era solito fare sul parquet, ha fatto quest’oggi esplodere la sua creatività, cercando di risolvere la patata bollente mercato-estivo proponendo quindi l’ingaggio di Kevin Durant e Lebron James. E che ci vuole a fare il GM? A casa Mitch Kupchak, subito. La soluzione è Magic. Pochi tweet prima Magic aveva anche proposto alla dirigenza Californiana DeMar DeRozan, perché si sa, il talento non è mai abbastanza in una squadra. Ma perché non ci pensano anche le altre franchige a queste banalità?

Scherzi a parte, secondo Sporting News, i Lakers rischierebbero ora un provvedimento della lega, che vieta a qualsiasi persona legata ad una squadra NBA di fare “tampering”, ossia di influenzare chiunque all’interno della lega (giocatori, managers, ecc) che sia già sotto contratto con un’altra squadra, al fine di convincerlo ad un unirsi ad una particolare franchigia.

Comunque andrà a finire questa storia, in caso l’NBA multasse i Lakers per le esternazioni di Magic, le casse dei Gialloviola non piangeranno certo per questo e per poter vedere all’opera Magic in veste di dirigente del mercato ne è valsa sicuramente la pena.

di Marco Malvezzi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy