Seguici su

Golden State Warriors

“Steph Curry fuori anche per Gara 2”, parola di Steve Kerr

Il folletto di Golden State difficilmente sarà in campo per la seconda gara della serie tra Warriors e Blazers: la guarigione dai problemi al ginocchio non può essere forzata.

kerr

Si avvicina il secondo turno di playoffs per i Golden State Warriors che nella nottata del Primo Maggio fronteggeranno i sorprendenti Portland Trail Blazers, usciti vittoriosi dalla serie contro i Los Angeles Clippers. Enorme la curiosità intorno a questo match up, parte della quale converge verso le condizioni di Steph Curry alle prese con un brutta distorsione al ginocchio.

Coach Kerr, nella conferenza stampa di ieri, ha già fatto sapere che Curry non prenderà parte a Gara 1 e lo ha già inserito nella lista degli indisponibili. Non sembrano esserci inoltre concrete possibilità di vederlo nemmeno per la seconda partita della serie, come ha specificato Kerr a Marc Stein di ESPN:

“Non credo che inserirò Curry tra gli indisponibili, ma ovviamente non c’è molto di più di una remota chance di vederlo in azione”.

Steph Curry, nonostante le buone sensazioni avvertite in questi giorni, dovrà ancora attendere qualche giorno prima di prendere parte alle operazioni sul campo con la tempistica, stabilita dopo la risonanza magnetica, che parlava di almeno due settimane di stop; tempistica assolutamente da tenere in considerazione visto anche il problema alla caviglia patito da Steph sempre nella serie contro Houston.

L’accoppiamento con Portland potrebbe dar vita ad un secondo turno scoppiettante e non così facile per i Warriors: meglio recuperare con calma ma in maniera totale il futuro MVP della stagione 15-16.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors