Seguici su

Atlanta Hawks

Dominique Wilkins: “Avrei voluto giocare gli ultimi 30 secondi solo per poter dire di aver battuto i Celtics!”

Nel corso della carriera NBA Wilkins non aveva mai vinto una serie playoffs contro i Boston Celtics.

Dominique Wilkins

L’Hall of Famer ed ex-stella degli Atlanta Hawks Dominique Wilkins non è mai stato in grado, durante la sua carriera professionistica in NBA, di superare le semifinali dei playoffs della Eastern Conference, grazie anche in larga parte alla dinastia dei grandi Boston Celtics.

Gli Atlanta Hawks e i Boston Celtics si sono scontrati tre volte nella postseason durante le 12 stagioni di permanenza di Wilkins ad Atlanta, e in tutte e tre le occasioni i Celtics hanno eliminato la squadra dello stato della Georgia.

Al termine della vittoria degli Hawks in Gara-6 che ha sancito il passaggio del turno della franchigia di coach Budenholzer a discapito dei Celtics, Dominique Wilkins ha utilizzato il noto social network Twitter per esprimere la propria gioia e per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Wilkins, infatti, ha scritto che avrebbe voluto giocare gli ultimi 30 secondi della partita solo per poter dire di aver battuto i Celtics. 

Gli Atlanta Hawks – prima del passaggio del turno per 4-2 -, avevano un non invidiabile record di 0-7 contro i Celtics, che risaliva addirittura dalla stagione 1955/1956, quando la franchigia si trasferì da St. Louis ad Atlanta.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Atlanta Hawks