Seguici su

Houston Rockets

Dwight Howard pronto a diventare Free Agent

Sarà l’ennesima estate complicata per Dwight Howard, che ha deciso di lasciare i Rockets per iniziare una nuova avventura con una nuova franchigia.

Dwight Howard

Ecco una notizia che non è una notizia, bensì una conferma. Questa estate, con ogni probabilità, Dwight Howard uscirà dal contratto con gli Houston Rockets e tenterà di sfruttare, ancora una volta, la free agency. Per il giornalista Calvin Watkins di ESPN le squadra in prima fila per assicurarsi il centro sono gli Orlando Magic, i Milwaukee Bucks, i Portland Trail Blazers e gli Charlotte Hornets.

L’avventura di Howard con i Rockets è stata a dir poco fallimentare. Infatti l’ex Lakers, oltre ad aver fornito performance rivedibili sul parquet, non è neanche riuscito a creare armonia con i compagni di squadra, in particolare con James Harden. Tra le due superstar non è mai scattata la scintilla e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: post-season acciuffata per un soffio con l’ultimo posto disponibile e eliminazione immediata al primo turno.

In aggiunta alla mancanza di chimica con il Barba, Howard deciderà di non esercitare la player option – che gli sarebbe valsa $23 milioni per la prossima stagione – anche per un discorso puramente economico. Infatti, grazie soprattutto all’innalzamento della soglia del salary cap, Dwight vorrebbe ottenere un contratto pluriennale ancora più vantaggioso rispetto a quello attuale.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Houston Rockets