Seguici su

Dallas Mavericks

Dallas lotta, Okc vince e vola in semifinale: recap e pagelle gara-5

Gli Oklahoma City Thunder approdano alle semifinali di Conference grazie al 118-104 ai Dallas Mavericks e la conseguente vittoria della serie per 4-1.

Per Dallas il più classico dei Win or go Home, per Okc la possibilità di centrare le semifinali di Conference per la quinta volta negli ultimi 6 anni: alla Cheesapeke Energy Arena di Oklahoma va in scena gara-5 della serie tra Mavericks e Thunder.

 

Dallas: Raymond Felton, Wesley Matthews, Justin Anderson, Dirk Nowitzki, Zaza Pachulia.

Oklahoma: Russel Westrbrook, Andre Roberson, Kevin Durant, Serge Ibaka, Steven Adams.

 

I primi cinque minuti scorrono sui binari dell’equilibrio, con i due attacchi che si affidano, rispettivamente, alle coppie Durant-Westbrook e Pachulia-Nowitzki. Una schiacciata a rimbalzo offensivo di Steven Adams regala ai Thunder il +6 sul 14-8 e una tripla del #0 costringe coach Carlisle al primo time-out di serata a metà primo quarto. Dallas fatica a reagire e allora OKC tocca la doppia cifra di vantaggio grazie a un gioco da tre punti di Adams. Felton e Anderson provano in qualche modo tenere a contatto i Mavs, anche se i padroni di casa, guidati da un grande Westbrook e da un ottimo Durant, sono quasi incontenibili e il punteggio a fine primo quarto vede Oklahoma avanti 35-24.

 

Nel secondo periodo lo schema del match non cambia, con Durant e Adams che, in assenza di Westrbook, mettono a referto punti per i Thunder, mentre i Mavs si aggrappano all’eterno Dirk Nowitzki, autore di due triple nei primi minuti di secondo quarto. A 6’ dall’intervallo Okc conduce 50-41, ma Dallas non ci sta e grazie a Powell e Matthews accorcia sul 52-47 con un mini-parziale di 9-2. Un jumper di Felton vale il 55-53, prima che si scateni una sort di gara di tiri liberi da cui escono vincitori i Thunder che all’intervallo conducono 68-61.

 

Al ritorno sul parquet dagli spogliatoi Dallas si affida agli assist di un incredibile Pachulia che arma le mani di Nowitzki, Matthews e Powell, bravi a convertire da tre punti riportando a contatto i Mavs, mentre Okc risponde con l’energia di Westbrook e la difesa di Andre Roberson. Una canestro da oltre l’arco vale l’80-71 dopo 5 minuti del terzo periodo, che si chiude nel segno del tiro da tre punti: Waiters e Westrbook, infatti, propiziano un parzield i 6-0 che permette a Oklahoma di chiudere il terzo quarto sul 93-83.

 

Con Dwight Powell, JJ Barea e Raymond Felton l’ultimo periodo inizia alla grande per Dallas, che dopo 4 minuti si trova in svantaggio di soli tre punti sul 96-99. Le triple per pareggiare di Nowitzki e Barea non vanno a bersaglio e allora ci pensa Westbrook a caricarsi la squadra sulle spalle, segnando 8 punti consecutivi che riportano i Thunder a distanza di sicurezza. Dopo una tripla quasi commovente di Nowitizki è Durant a chiudere la partita con un gioco da tre punti che vale il 113-103 a 2:50 dalla sirena finale. Finisce così 118-104: Dallas eliminata, Okc vince la serie 4-1 e approda in semifinale dove affronterà i San Antonio Spurs.

Precedente1 di 2




Recap

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Dallas Mavericks