Cuban: “Westbrook non è una superstar”. Durant: “Cuban è un idiota”

Cuban: “Westbrook non è una superstar”. Durant: “Cuban è un idiota”

Scambio di battute non proprio amichevole quello andato in scena prima e dopo gara 5 tra il proprietario dei Dallas Mavs e il #35 dei Thunder

Commenta per primo!
westbrook okc

Mark Cuban è conosciuto e noto nella lega per le sue dichiarazioni non proprio gradevoli, non facendo distinzione fra dirigenti, giocatori ed arbitri nella scelta dei suoi bersagli; nel prepartita di gara 5 tra Dallas e OKC, di certo il proprietario dei Mavs ha tenuto fede alla sua reputazione.

Invitato da un giornalista a parlare delle superstar presenti nel roster degli avversari, Cuban ha infatti dichiarato di conoscerne solo una, e che il suo nome sia Kevin Durant.
“What about Russell Westbrook?” ha insistito il giornalista, visibilmente sorpreso; “Oh, Westbrook è un All Star, ma decisamente non una superstar”– è stata la risposta definitiva.

Dichiarazione piuttosto opinabile se riferita ad un giocatore che sarebbe potuto essere tranquillamente l’MVP della passata regular season, è in corsa per lo stesso premio in questa, durante la quale ha fatto registrare 18 triple doppie (oltre ad una doppia doppia in ogni partita della serie vinta 4-1 contro i Mavs), ed è stato premiato come l’MVP degli ultimi due All Star Game.

Non si è fatta attendere la difesa di Kevin Durant verso il compagno di squadra, arrivata ai microfoni dei media dopo la fine della partita.
Il #35 dei Thunder ha infatti fermato Westbrook, in procinto di rispondere alla domanda di un giornalista sulle dichiarazioni di Cuban, dichiarando quanto segue:

“Mark Cuban è un idiota se dice questo. Non ascoltatelo, perchè Russell è una superstar e lui un idiota”.

Il finale più appropriato per una serie che è apparsa sull’orlo della degenerazione dalla prima all’ultima partita.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy