Seguici su

L.A. Clippers

Clippers, frattura alla mano per Chris Paul in gara 4

Il playmaker ha lasciato l’incontro con i Portand Trail Blazers molto dolorante

Chris Paul

Nella notte i Los Angeles Clippers hanno perso molto più del vantaggio nella serie con Portland. Chris Paul ha infatti dovuto abbandonare la partita molto dolorante nel terzo quarto, per quella che dopo le prime analisi si rivelerà una frattura alla mano destra.

L’azione che ha portato all’infortunio sembrava un normale movimento difensivo, con Paul che si è spinto in avanti per cercare di rubare palla a Gerald Henderson; il risultato è stato però un movimento assolutamente innaturale della mano destra, che ha portato alla frattura del terzo metacarpo.

Il #3 dei Clippers è stato successivamente visto lasciare l’arena con la mano fasciata e molto dolorante, e le prossime analisi si svolgeranno nella giornata di domani. La sensazione, però, è che l’infortunio sia piuttosto serio, specie a giudicare dalle smorfie e lo stato d’animo più che turbato di CP3 negli attimi immediatamente successivi all’accaduto.

Fino al terzo quarto i numeri della star dei Clippers dicevano 16 punti, 4 assist e 3 palle rubate.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers