Miami Heat: Chris Bosh non ha nessuna intenzione di ritirarsi

Miami Heat: Chris Bosh non ha nessuna intenzione di ritirarsi

Bosh ha rivelato a persone vicine a lui di voler tornare a giocare a partire dalla prossima stagione.

Commenta per primo!
Chris Bosh

Secondo quanto riportato da Ethan Skolnick del The Miami Herald, Chris Bosh è determinato a tornare in campo con i Miami Heat per la stagione 2016/2017.

Il lungo ex-Toronto Raptors è fuori da dopo la pausa per l’All-Star Weekend a causa della presenza di coaguli di sangue nei suoi polpacci. Bosh, nonostante questo grave problema di salute, è rimasto comunque vicino alla squadra, seguendo i propri compagni anche in alcune trasferte.

Il giocatore non parla con la stampa dal mese di Febbraio e regna molta incertezza sul suo reale stato di salute. Lo staff medico degli Heat ha deciso di affrontare il problema con estrema prudenza ed evitare di correre rischi inutili, rifiutando anche alcuni pareri medici esterni, come ad esempio l’assunzione di forti anti-coagulanti per permettere a Bosh di ritornare a giocare già in questa annata.

Chris Bosh, di conseguenza, non tornerà in campo in questi playoffs per aiutare i suoi Miami Heat. Alcune persone vicine a lui gli hanno consigliato di ritirarsi per evitare di peggiorare le sue condizioni fisiche, ma Bosh non ha nemmeno preso in considerazione questa ipotesi: CB4 continuerà a farsi curare e, nel frattempo, cercherà ogni modo possibile per poter tornare in campo a partire dal prossimo anno.

Buona fortuna Chris!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy