Seguici su

News NBA

Popovich:”Siamo partiti bene?Sono comunque spaventato a morte!”

Nonostante la vittoria in Gara 1 con scarto di ben 32 punti, Pop non è contento della prestazione dei suoi: “abbiamo vinto una partita contro una squadra di infortunati, dovrei essere colpito?”

popovich

I San Antonio Spurs hanno potenzialmente l’accoppiamento più facile di tutti: i Memphis Grizzlies senza i loro due migliori giocatori (Marc Gasol e Mike Conley) non possono far paura ai campioni di due anni fa i quali, a detta di tutti, sono gli indiscussi favoriti per il passaggio del turno, nonché tra le squadre che si contenderanno la vittoria finale. Eppure, coach Gregg Popovich è “spaventato a morte”!

“Sono spaventato a morte! Non ci sono solo i Golden State Warriors lì fuori: ci sono anche i Clippers, i Rockets, i Thunder, e via dicendo.”

Nonostante, come detto, i suoi Spurs siano gli incontrastati favoriti al passaggio del turno, Pop ci tiene a mettere in guardia i suoi dal non considerare già chiusa la pratica Memphis:

“Per quanto ne so, non abbiamo ancora sconfitto i Grizzlies. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che ha svariati giocatori in infermeria: la cosa dovrebbe colpirmi in qualche modo?”

Gara 2 si giocherà stanotte all’AT&T Center di San Antonio: inizio previsto per le 3:30 ora italiana.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA