Seguici su

L.A. Lakers

VIDEO: tutti i saluti e le celebrazioni dello Staples a Kobe Bryant

Tantissimi giocatori e celebrità allo Staples per l’ultima gara in carriera di Kobe Bryant: ecco i saluti più significativi, compreso quello del Mamba

Kobe Bryant

Doveva essere uno zircus secondo John Black, organizzatore degli eventi in casa Lakers, e così è stato, ma nel senso migliore del termine. Prima della sua ultima gara in maglia Lakers, Kobe Bryant ha ricevuto l’omaggio di tantissime celebrità, volti noti del basket, dello sport e dello spettacolo, spesso amici anche fuori dal campo. Ad aprire le danze è stata un’altra leggenda dei Lakers come Magic Johnson, presente in campo, per poi passare ai video dei principali compagni di squadra e avversari di Kobe negli ultimi anni: Shaquille O’Neal, Derek Fisher, e poi Lebron James, Stephen Curry, Kevin Durant, Pau Gasol e molti altri. Bryant ha ascoltato sorridendo e certamente con una certa emozione (lui stesso in occasione dell’All Star Game aveva dichiarato come fosse piacevolmente stupito di tanto affetto da parte di storici rivali sul campo), prima di entrare in campo e piazzare una delle migliori prestazioni della sua inimitabile carriera.

 

Al termine della gara invece è arrivato il suo turno per prendere in mano il microfono e salutare quel palazzetto che è stato teatro della sua incredibile parabole e che l’ha amato forse come nessun altro prima. Ad un certo punto, anche il Black Mamba si è emozionato: “E’ difficile credere che questa sia stata l’ultima volta…”. Ma l’emozione del momento passa subito per lasciare il saluto definitivo: “Yes, Mamba’s out”. E a noi non resta che ringraziarlo per vent’anni di incredibili emozioni.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers