Seguici su

New York Knicks

Kurt Rambis resterà l’allenatore dei New York Knicks?

Si fanno sempre più insistenti le voci secondo cui Phil Jackson abbia deciso di confermare Rambis anche per la prossima stagione.

Kurt Rambis

La posizione di Kurt Rambis nei New York Knicks si sta rafforzando ogni giorno che passa. Nominato allenatore ad interim dopo l’esonero di Derek Fisher, Rambis probabilmente verrà promosso a capo allenatore per la prossima stagione. Per ora sotto la sua gestione i Knicks hanno giocato 24 partite, ottenendo 8 vittorie a fronte di 16 sconfitte.

Inizialmente erano circolate voci riguardanti un possibile ritorno di Phil Jackson nel ruolo di allenatore, voci che poi sono risultate prive di fondamento. Jackson infatti , oltre a non essere più in grado di sopportare gli sforzi fisici richiesti da una posizione di questo tipo, ritiene che Rambis sia il miglior candidato per sviluppare l’attacco a triangolo e per trasmettere ai giocatori i suoi principi di gioco.

Allenatori di rilievo come Tom Thibodeau, Jeff Van Gundy e Mark Jackson avevano dichiarato di essere disponibili a sedersi sulla panchina dei New York Knicks. A fine marzo però Jackson ha praticamente chiuso la porta ad ogni rumor affermando che Rambis è perfettamente capace di allenare un team a tempo pieno: “Kurt e io abbiamo un rapporto che va avanti dal 2001. Lui conosce i lati positivi e quelli negativi, ciò che mi fa piacere e ciò che vorrei fosse cambiato. Abbiamo davvero un rapporto molto stretto“.

Carmelo Anthony e compagni saranno contenti di questa decisione o avrebbero preferito mettere il proprio talento nelle mani di un allenatore più navigato?

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks