Seguici su

L.A. Clippers

Torna Griffin, ma non è ancora al top

Blake Griffin, dopo la lunga assenza, tornerà in campo stasera. Per lui però non sono risolti i problemi fisici. Il giocatore dei Los Angeles Clippers ha dichiarato che dovrà “gestire il dolore”.

griffin

Dopo quasi tre mesi di assenza, questa sera sarà nuovamente disponibile Blake Griffin nel roster dei Los Angeles Clippers. Il capo allenatore Doc Rivers ha annunciato ieri (sabato) che Griffin molto probabilmente partirà in quintetto nella gara contro i Washington Wizards.

Nonostante la lunga assenza, Griffin non sarebbe però in condizioni ottimali. Il giocatore ha dichiarato a Dan Woike dell’OC County Registrar che lo strappo al quadricipite non è ancora guarito e giocare sarà per lui una questione di “gestione del dolore”.

Il 27enne Griffin è rimasto fuori da Dicembre, ma la sua condizione è stata peggiorata dalla frattura alla mano destra, procuratasi durante un alterco con un membro dello staff dei Clippers. Per questo motivo è stata inflitta al giocatore una sospensione della durata di 4 partite, che ha scontato in settimana, dopo essere stato giudicato in grado di tornare a giocare.

Il ritorno di Griffin sicuramente gioverà ai Clippers, che in sua assenza sono comunque riusciti a guadagnare l’entrata ai Playoffs.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers