Seguici su

L.A. Lakers

Lussazione alla spalla: stagione finita per Kobe Bryant

Più gravi del previsto i problemi fisici accusati dal Mamba nella partita con gli Heat. La sua stagione, e di conseguenza la carriera, finiscono qui.

Kobe Bryant

Contro i Miami Heat, nella partita di mercoledì, Kobe Bryant è rimasto in campo per meno di 9 minuti, segnando appena 2 punti con 1-7 al tiro. Poi è stato costretto a sedersi in panchina per il riacutizzarsi dei vari problemi fisici accusati dal #24 in questa stagione, come dimostra anche questa immagine che ha fatto il giro del web ieri:

 

 

Per quanto l’immagine non lasciasse sperare nulla di buono, questa mattina sono arrivati gli esiti dell’esame a cui Bryant si è sottoposto. Il verdetto è drammatico per appassionati e tifosi: lussazione alla spalla sinistra e, soprattutto, stagione finita. Considerando che al termine della regular season Bryant dirà addio al basket giocato, questo vuol dire che gli 8 minuti e 44 secondi contro i Miami Heat sono stati gli ultimi minuti della carriera di Kobe Bryant.

Con il record di 16 vittorie e 59 sconfitte, ai Lakers mancano soltanto 7 partite prima di chiudere una (disastrata) stagione. La buona notizia, comunque, in tutto questo c’è: se siete arrivati a leggere fino a qui infatti vi farà piacere sapere che si tratta del nostro pesce d’Aprile!

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers