La NBA sospende DeMarcus Cousins per una gara

La NBA sospende DeMarcus Cousins per una gara

La NBA ha sospeso Cousins per aver raggiunto quota 16 falli tecnici questa stagione.

Commenta per primo!
DeMarcus Cousins

DeMarcus Cousins, talentuoso ed estroverso fuoriclasse dei Sacramento Kings, è stato sospeso per una partita dalla NBA per aver commesso il 16esimo fallo tecnico stagionale nella vittoria dei Kings di mercoledì contro gli Washington Wizards.

Secondo le regole NBA, infatti, il giocatore che commette il 16esimo fallo tecnico durante una regular season riceve automaticamente una squalifica di una gara. Inoltre il giocatore, superata la soglia dei 16 technical fouls, salterà una partita addizionale ogniqualvolta questo commetterà due falli tecnici.

 

Mercoledì Cousins ha preso fallo tecnico a 6 secondi dalla fine della partita contro gli Wizards, dopo che la stella dei Kings ha applaudito sarcasticamente l’arbitro Marc Davis. 

DeMarcus Cousins non scenderà così in campo contro i Miami Heat, partita che si giocherà venerdì notte alla Sleep Train Arena.

Cousins, alla sua sesta stagione in NBA con i Sacramento Kings, sta viaggiando ad una media di 27 punti – 4° assoluto nella Lega – e 11,6 rimbalzi (5° assoluto) a partita, tirando con 45,3% dal campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy