Seguici su

News NBA

Notte da record: Warriors, Spurs e Raptors nella storia

Altri primati in questa stagione storica

Curry

Tutti ci siamo resi conto di quanto questa non sia una stagione NBA normale. I record, che continuano ad arrivare a pioggia, sono lì a certificare l’assunto.

Stanotte si è concretizzato, addirittura, un triplo primato: 1) I fenomenali Golden State Warriors, con 68 successi in regular season, hanno centrato il record di vittorie di franchigia 2) Gli altrettanto incredibili San Antonio Spurs, con 38 affermazioni di fila in casa in stagione, hanno superato i Bulls del 1995-1996 3) I Toronto Raptors hanno raggiunto per la prima volta nella propria storia le 50 vittorie in regular season.

I Warriors ora distano solo cinque successi dal record all-time (72-10), che appartiene sempre ai Bulls ’95-’96.  Queste le dichiarazioni di coach Kerr dopo la vittoria all’overtime contro gli Utah Jazz:

“Amo il nostro spirito competitivo. La questione del record quasi non conta, conta quanta grinta mettiamo in campo partita dopo partita.”

Più freddo e telegrafico, come sempre, coach Popovich:

“Il nostro record forse vale quanto una tazza di caffè. Forse.”

I Raptors, invece, migliorano il proprio record di franchigia da tre stagioni consecutive (48, 49 e ora 50 vittorie). Questo il commento della star DeMar DeRozan:

“È fantastico: record per tre anni di fila. Continuiamo a migliorare.”

Warriors e Spurs, a meno di stravolgimenti, si giocheranno la corona dell’Ovest. I Raptors, invece, al momento paiono l’unica alternativa credibile ai Cavaliers a Est.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA