Seguici su

Cleveland Cavaliers

JR Smith denunciato per aggressione in un club

Grane giudiziarie per JR Smith: la guardia dei Cavs è stata citata in giudizio per un’aggressione in un club newyorkese risalente al novembre scorso. Addirittura 2.5M di dollari la richiesta di danni

smith

L’episodio risale ormai allo scorso novembre: riconosciuto in una club di New York, la guardia dei Cleveland Cavaliers JR Smith si sarebbe rifiutato di concedere delle foto a un fan, tale Justin Brown, e, secondo la versione del ragazzo, avrebbe finito per aggredirlo a seguito delle sue pressanti insistenze, colpendolo alla testa e prendendolo per il collo.

E’ notizia di questi giorni che Brown ha citato dunque in giudizio il giocatore per le lesioni fisiche e lo stress emotivo subito nell’episodio: la richiesta di risarcimento del presunto aggredito ammonterebbe addirittura a 2.5 milioni di dollari. L’avvocato di Smith ha definito “ridicola” la denuncia, annunciando conseguenti azioni legali per diffamazione per quello che, a suo dire, “è stato fin dall’inizio un tentativo per spillare soldi”.

L’esterno, peraltro ex giocatore dei Knicks e dunque di casa a New York, non era stato arrestato la sera dell’incidente, e anche le indagini successive non avevano evidenziato responsabilità da parte sua. Staremo dunque a vedere come si concluderà il processo giudiziario, con il giocatore che potrebbe comunque pagare un indennizzo al presunto aggredito per chiudere la cosa.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers