Stagione finita per Chandler Parsons

Stagione finita per Chandler Parsons

L’ala dei Dallas Mavericks si sottoporrà ad un intervento al ginocchio che metterà fine anticipatamente alla sua stagione

Durante l’ultima partita tra Dallas Mavericks e Golden State Warriors del 18 marzo, l’ala della squadra texana Chandler Parsons ha dovuto abbandonare anzitempo la partita per un problema al ginocchio destro. Arriva oggi la notizia, riportata da Tim MacMahon di ESPN secondo la quale il giocatore si dovrà operare nei prossimi giorni allo stesso ginocchio, interrompendo così la sua stagione. E’ il secondo anno di fila in cui il prodotto di University of Florida è costretto a finire la sua stagione prima del tempo per problemi al ginocchio destro, ma, sempre secondo MacMahon questo infortunio è meno grave di quello che Parsons ha subito l’anno scorso, che aveva interessato anche la cartilagine.

Secondo il giornalista, nonostante l’infortunio, Parsons lascerà terminare il contratto da 46 milioni di dollari che lo lega ai Dallas Mavericks fino al termine di questa stagione, dato che il suo obbiettivo è di ricevere offerte al massimo salariale durante la free agency, con gli stessi Mavs che sembrano pronti ad offrirglielo.

Parsons, scelto dagli Houston Rockets al Draft 2011 con la trentottesima scelta assoluta, è arrivato all’inizio della stagione scorsa nella franchigia di Mark Cuban, e in questa stagione ha giocato 61 partite, con una media di 29.5 minuti a partita, in cui ha realizzato 13.7 punti, 4.7 rimbalzi e 2.8 assist.

Jacopo Cigoli

@JacopoCigoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy