Doppia operazione per Anthony Davis: stagione finita e Olimpiadi a rischio

Doppia operazione per Anthony Davis: stagione finita e Olimpiadi a rischio

L’ala dei Pelicans si sottoporrà a due diversi interventi chirurgici, uno alla spalla e l’altro al ginocchio

Commenta per primo!
Anthony Davis

Nella giornata di ieri i New Orleans Pelicans hanno annunciato che la stagione di Anthony Davis è finita. Il giocatore ex Kentucky dovrà infatti sottoporsi ad un doppio intervento a spalla e ginocchio per risolvere alcuni problemi che si porta dietro da diverse settimane.

Intervistato di recente sulle condizioni della sua stella, Alvin Gentry è stato piuttosto deciso nel difenderla:

“E’ incredibile come quando la gente parla di lui, riesca sempre a dire che è troppo ‘soft’, che dovrebbe essere più duro. Non capiscono che ha giocato tutta la maledetta stagione con la spalla infortunata.”

La notizia non è comunque delle peggiori per la franchigia della Louisiana, che perde il proprio miglior giocatore in un momento in cui non c’è più niente da chiedere alla stagione.

Davis è uscito dal campo dolorante al ginocchio durante la partita persa venerdì sera dai suoi contro Portland, dopo uno scontro di gioco con Cj McCollum ed il compagno di squadra Jrue Holiday.

Interrogato dai giornalisti sulle probabilità che questi infortuni non permettano a Davis di partecipare alle Olimpiadi con gli Stati Uniti quest’estate, Gentry ha risposto “Non lo so, ma se dovessi scommetterci, direi che sono decisamente alte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy