Seguici su

New York Knicks

Kurt Rambis: “Potrei usare Porzingis come ala piccola”

Il coach dei Kincks sta pensando a nuovi modi per ruotare i suoi giocatori: Kristaps Porzingis potrebbe giocare alcuni minuti nel ruolo di small forward.

Se i New York Knicks dovessero trarre qualche notizia lieta dalla stagione in corso potrebbero anche soltanto limitarsi alla straordinaria resa del loro rookie, Kristaps Porzingis. Il lettone, ex Sevillia, scelta #4 al Draft 2015, era stato fischiato dai tifosi blue ‘n orange, salvo poi far ricredere tutti con le sue solide prestazioni.

Porzingis ha collezionato, finora, tre premi come Rookie of the Month, e viaggia a 13.8 pts, 7.2 rbd, 1.9 blk e 1.3 ass, giocando nello spot di ala grande. Una posizione che però, stando a quanto confidato dal coach dei Knicks, Kurt Rambis a Chris Herring del Wall Street Journal, potrebbe presto cambiare, con i tifosi di New York che potrebbero ben presto vedere Porzingis impiegato nel ruolo di ala piccola.

Uno spostamento basato sulla straordinaria versatilità del giocatore lettone, ma che costringerebbe i Knicks a rinunciare al mismatch che Porzingis crea, in termini di velocità e reattività, contro le altre ali grandi della lega, poco abituate a difendere su un giocatore così lontano dal pitturato. Ma evidentemente Rambis ha dei piani su Porzingis, che ritiene un giocatore perfettamente in grado di fare la differenza in futuro. Il coach ha infatti dichiarato:

Diventerà un fenomeno.

Nonostante queste parole, però, Rambis non ha risparmiato una piccola stoccata a Porzingis, relativa alla shot selection del lettone, apparsa non del tutto impeccabile al suo coach:

Ci sono alcuni dei tiri che si prende in campo che non mi piacciono affatto.

Prepariamoci quindi a vedere Porzingis anche nella nuova veste di ala piccola. Garantisce Kurt Rambis.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks