Seguici su

Memphis Grizzlies

Grizzlies disastrati, fuori anche Hairston

La lista dei giocatori infortunati del roster dei Memphis Grizzlies si allunga sempre di più. Il nome di P.J. Hariston si aggiunge a quelli di Mike Conley, Marc Gasol, Zach Randolph, Chris Andersen e molti altri.

P.J. Hairston, Memphis Grizzlies

Ironicamente, theScore.com apre oggi la notizia dell’infortunio di P.J. Hairston registrando che i Memphis Grizzlies, colpiti da una pioggia di infortuni, potrebbero essere la prima squadra di D-League a giocare i Playoffs NBA.

Alla lunga lista di giocatori bloccati in infermeria, si aggiunge il nome di P.J. Hairston, che a causa di uno stiramento all’inguine dovrà fermarsi per “un paio di settimane”. Lo riporta Chris Vernon, insider dei Grizzlies.

Oltre all’infortunio di Mario Chalmers, che ha costretto la franchigia a tagliare l’ex-Miami, anche Mike Conley, Jordan Adams, Zach Randolph, Marc Gasol, Brendan Wright e Chris Andersen sono ai box, con periodi di recupero più o meno lunghi. Pure Lance Stephenson e Vince Carter sono in dubbio per la partita di mercoledì contro i Minnesota Timberwolves.

Al momento, i Grizzlies hanno aggiunto tre giocatori con la formula del contratto di 10 giorni: Ray McCallum, Briante Weber e Alex Stepheson. Ryan Hollins, un paio di settimane fa, ha firmato con la franchigia del Tennessee per la quarta volta in questa stagione.

Secondo Shams Charania di The Vertical, Memphis otterrà un’ulteriore deroga a causa della situazione particolare: potrà quindi aggiungere un altro giocatore dalla D-League, offrendo un decadale a Xavier Munford dei Bakersfield Jam. Per lui sarebbe l’esordio in NBA.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Memphis Grizzlies