Seguici su

New York Knicks

Melo: “Grazie di tutto Kobe, mi hai sempre motivato”

Carmelo Anthony, poco dopo aver giocato la sua ultima partita della carriera contro Kobe Bryant, ringrazia il #24 per averlo aiutato e stimolato negli anni.

bryant anthony

Credo che soprattutto al nostro livello sia fondamentale avere qualcuno in grado di capirti con cui poter parlare nei momenti difficili che, purtroppo, prima o poi arrivano per tutti. Io ho avuto la fortuna di avere Kobe Bryant come mentore nei miei momenti di difficoltà, soprattutto nella stagione 2011/2012, quella in cui sono stato quasi sempre infortunato.

 

Queste le parole di Carmelo Anthony che, dopo aver giocato per l’ultima volta contro Kobe Bryant, lo elogia e lo ringrazia, continuando così:

 

Mi chiese il perché fossi così preoccupato e mi diede un consiglio che, per quanto banale, si rivelò molto utile: “Fai semplicemente del tuo meglio”. In momenti come quello bastano poche parole per aiutare una persona, e fortunatamente sentirle dire da un giocatore e una persona come Kobe mi ha veramente aiutato molto. 

 

Non è un caso, forse, che la stagione successiva sarebbe stata per Anthony la migliore fino a quel momento a New York, sia in termini di statistiche personali che come vittorie di squadra.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks