Ben Simmons sulle orme di LBJ: avrà lo stesso agente

Ben Simmons sulle orme di LBJ: avrà lo stesso agente

Il giocatore di LSU ha deciso di affidarsi a Rich Paul, lo stesso agente di LeBron James: il ragazzo non ha mai dubitato di questa scelta

ben simmons

Il nome di Ben Simmons è ormai noto a tutti gli appassionati di basket: non bisogna essere esperti di college basketball per sapere che Simmons è considerato da tutti “the next big thing“, ovvero il prossimo fenomeno destinato presumibilmente a cambiare il futuro della Lega. A proposito di futuri campioni, consentiteci una piccola parentesi: proprio oggi è uscita la nostra prima puntata della rubrica Road to Draft, e come partire se non con la probabile prima scelta del Draft 2016! Qui trovate la scheda del giocatore di LSU, con tanto di pregi, difetti e chi più ne ha più ne metta.

Dicevamo, saprete tutti chi è Ben Simmons. Per chi invece non lo sapesse, ci limitiamo a dirvi che negli U.S.A. è stato paragonato più volte a sua maestà LeBron James per la sua capacità di essere un all-around player (in pratica, uno che sa fare tutto). Del numero 23 di Cleveland erediterà quasi sicuramente anche il fatto di essere la prima scelta del draft: l’unico in grado di dare battaglia al giocatore di LSU sembrerebbe Brandon Ingram di Duke, ma sono in molti a scommettere che la prima chiamata sarà riservata a Simmons. E proprio al draft quest’ultimo si presenterà con ogni probabilità con al seguito Rich Paul della Klutch Sports.

Chi è Rich Paul? Ma ovvio, è l’agente di LeBron James! Tra l’altro, secondo alcune indiscrezioni Simmons non avrebbe avuto neanche il minimo dubbio relativo alla scelta del proprio agente: il ragazzo era deciso a scegliere Rich Paul, e così è stato. La notizia, riportata da Adrian Wojnarowski di Yahoo!Sports, è stata confermata anche da altri media statunitensi, a testimonianza di come mancherebbe solamente l’ufficialità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy