Seguici su

News NBA

Monty Williams abbandona OKC fino a fine stagione

L’ex head-coach di New Orleans si è preso una pausa dal lavoro per stare vicino alla sua famiglia dopo la morte della moglie

Monty Williams

Basta una telefonata a spazzar via felicità e certezze. Se quella telefonata ti avvisa della morte di tua moglie il baratro in cui cadere potrebbe essere maledettamente ancor più profondo.

Monty Williams l’ha persa così, con un semplice “ciao, ci vediamo dopo” rimasto assordante tra le ultime parole scambiate con la propria metà con la quale aveva deciso di dividere l’intero percorso di vita. Un incidente d’auto ha infranto la routine di una giornata come le altre. E proprio da questa brutta avventura coach Williams vuole, deve, riprendersi. Ma soprattutto stare vicino ai propri figli. 

Da qui la decisione di abbandonare fino a fine stagione gli Oklahoma City Thunder, una sorta di periodo di pausa per poter ricomporre le fila delle vite, ancora così giovani, dei propri tesori:

“La cosa più importante per Monty durante questo periodo è stare vicino alla propria famiglia, e la cosa più importante per noi come organizzazione è di supportarlo in ogni modo” ha dichiarato il gm di OKC, Sam Presti.” Anche se Monty non tornerà a sedersi sulla panchina dei Thunder per questa stagione, sappiamo che la sua presenza sarà sentita sempre, così come noi rimarremo sempre vicini a lui ed alla sua famiglia.”

LEGGI ANCHE: Il toccante discorso di coach Williams ai funerali della moglie

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA