Seguici su

Chicago Bulls

Jimmy Butler, il ginocchio resta un enigma

L’All Star dei Bulls Jimmy Butler era rientrato sabato, giocando pure un’ottima gara, ma ha dovuto fermarsi subito per un nuovo rigonfiamento del ginocchio infortunato: incerti a questo punto i tempi di recupero

butler

La condizioni del ginocchio di Jimmy Butler, infortunato prima della pausa per l’All Star Game, rimangono quantomeno enigmatiche: dopo essere rientrato nella gara vinta sabato contro i Rockets, la guardia infatti si è dovuta fermare nuovamente questa notte, non prendendo parte all’importante vittoria casalinga sui Bucks.

Il motivo del nuovo stop sembra essere un nuovo rigonfiamento dell’articolazione a seguito della prima gara giocata, che spinge alla cautela lo staff dei Bulls: il giocatore infatti non ha una data di rientro precisa, ma verrà valutato giorno per giorno da coach Fred Hoiberg e dal suo staff medico. La franchigia comunque ha escluso nuovamente danni strutturali all’articolazione interessata.

Butler sembrava essere rientrato pienamente a regime già nella prima gara disputata, quando sabato con i Rockets è rimasto in campo 34 minuti chiudendo con 24 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. Una prova eccezionale, pagata però il giorno dopo col nuovo gonfiore nel corso dell’allenamento domenicale. I Bulls dunque dovranno andare con i piedi di piombo con il proprio All Star, ma rimane una nuova tegola non da poco, che va ad aggiungersi al nuovo infortunio all’occhio occorso nella notte a Bobby Portis.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls