Carter-Williams deve operarsi, stagione finita

Carter-Williams deve operarsi, stagione finita

Tegola nel finale di stagione dei Milwaukee Bucks: finisce anzitempo l’annata di Michael Carter-Williams, che dovrà operarsi per un problema all’anca

carter-williams

In una stagione piuttosto complicata e fin qui anche piuttosto deludente, i Milwaukee Bucks saranno costretti anche a rinunciare a uno dei propri elementi più importanti come Michael Carter-Williams per questo finale di stagione.

Il play scelto dai Sixers infatti stava giocando da dicembre con un problema all’anca, cercando di stringere i denti fino al termine della stagione prima di finire sotto i ferri; purtroppo è notizia di queste ore che Carter-Williams sarà costretto ad alzare bandiera bianca e a finire immediatamente in sala operatoria, chiudendo così anticipatamente la propria stagione.

MCW fin qui aveva giocato 54 partite stagionali con 37 apparizioni in quintetto, facendo registrare 11.5 punti, 5.1 rimbalzi e un team high di 5.2 assist. Già nell’ultimo periodo però il suo minutaggio era andato calando proprio per l’acutizzarsi del problema all’anca, fino alla definitiva uscita anticipata di scena per quest’anno.

Brutto colpo dunque per i Bucks, impegnati nella volata finale per cercare di raddrizzare una stagione andata molto peggio delle previsioni di inizio anno. Dopo l’acquisto di Gregg Monroe dal mercato dei free agent infatti ci si attendeva il definitivo salto di qualità dalla giovane compagine del Wisconsin, che invece al momento sarebbe ampiamente fuori dai playoff ad Est.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy