Pelicans, sfortuna infinita: di nuovo ai box Eric Gordon

Pelicans, sfortuna infinita: di nuovo ai box Eric Gordon

Infortunio che ha del tragicomico per Eric Gordon: alla quarta gara dal rientro dopo una frattura, si è infatti rotto nuovamente lo stesso dito già infortunato

Eric Gordon

Dopo aver perso Tyreke Evans e Quincy Pondexter per la stagione, il reparto guardie dei New Orleans Pelicans sarà ancora più risicato dopo l’ennesimo infortunio occorso in questa sfortunatissima stagione, che stavolta ha colpito Eric Gordon.

La guardia ex Clippers infatti pare il simbolo della maledizione che sta falcidiando la franchigia della Louisiana quest’anno: alla quarta gara dopo il rientro da una frattura a un dito della mano destra che lo aveva tenuto fuori per 6 settimane, Gordon ha dovuto già tornare ai box quando nella notte, durante la gara poi persa coi Jazz, nel tentativo di rubare palla dalle mani di Rudy Gobert ha colpito lo stesso dito, che si è fratturato di nuovo. Una iella che ha veramente del tragicomico.

Oltre alle numerose defezioni in casa Pelicans che mettono coach Gentry in una situazione di vera e propria emergenza soprattutto nel settore esterni, il motivo di maggior fastidio alla franchigia sarà proprio il buonissimo rendimento che stava tenendo Gordon dal rientro in campo: nelle sole tre gare prima del nuovo problema infatti la guardia stava viaggiando a quasi 23 punti di media, con il 49% dal campo e il 46% da tre.

Stagione dunque sempre più da dimenticare per i Pelicans di Anthony Davis, che dopo i buoni progressi dell’anno passato, stante anche questa incredibile sfortuna, in quest’annata tanto problematica chiuderanno ormai quasi sicuramente la propria stagione senza fare i playoff.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy