Nuovo stop per Bradley Beal

Nuovo stop per Bradley Beal

Ancora sfortunatissima la guardia dei Wizards: mentre andava al ferro, infatti, Beal ha subito un duro colpo cadendo male sull’anca, e il problema pare piuttosto serio.

Bradley Beal

Non trova pace la travagliata stagione degli Washington Wizards e in particolare della loro sfortunata guardia Bradley Beal: dopo aver perso 21 gare stagionali per una frattura da stress alla gamba, nella notte l’esterno è stato di nuovo costretto a lasciare anzitempo il campo di gioco.

Nella gara casalinga coi Pacers, peraltro persa nel finale, Beal stava infatti andando in penetrazione al ferro, ma ha trovato l’opposizione di Miles Turner ed è caduto malamente a terra, sbattendo l’anca in modo piuttosto violento: la dinamica ha fatto subito preoccupare lo staff dei Wizards, che ha addirittura dovuto chiamare un time out per permettere al giocatore di raggiungere la locker room, portato a spalla da alcuni membri dello staff stesso. Beal non è più tornato in campo, e nelle ore successive è arrivato il responso: slogatura del bacino, e stop che non si preannuncia breve.

Al momento non è ancora chiara l’entità del problema e dunque gli effettivi tempi di recupero, ma è evidente come Beal sarà probabilmente costretto a saltare altre gare in questa stagione. Brutta tegola dunque per gli Wizards, impegnati nella rincorsa ai playoff dopo un’annata molto complicata e deludente rispetto a quella passata, chiusa in semifinale di conference.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy